News Packaging

Macchine packaging: anche nel 1° trimestre 2018 ottimi gli ordini delle imprese

30 Maggio 2018

Dai dati dell’Indagine trimestrale UCIMA (a cura del Centro Studi UCIMA-MECS), relativa al 1° trimestre 2018, emerge con chiarezza un prolungamento, anche nei primi mesi dell’anno corrente, della congiuntura favorevole del 2017, che ha fatto registrare, a consuntivo, una crescita vicina all’8%.

Infatti i livelli di fatturato registrati dal comparto nel primo trimestre del 2018 proseguono sul trend positivo dei mesi precedenti, facendo segnare un incremento (+6,9%), frutto dei risultati positivi sia sul mercato domestico (+5,6%) sia sui mercati internazionali (+7,2%) rispetto al primo trimestre 2017.

Sono positivi anche i dati relativi alla raccolta ordini nel primo trimestre 2018, con risultati in aumento del 9,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La domanda estera registra nel primo trimestre un incremento del 12,3%, mentre la domanda nazionale una crescita tendenziale dello 0,2%.

 

I mesi di produzione assicurata dagli ordinativi, in aumento fino a sfiorare il livello di 7 mesi (il più alto livello mai registrato), unitamente all’andamento stabile o leggermente crescente dei prezzi medi confermano in ogni caso un settore in buona salute. Questo risultato oggettivo è inoltre confermato dalle buone aspettative degli operatori sia sul mercato interno sia su quello estero.

Nel dettaglio, come si vede dai grafici 2 e 3, i mesi di produzione assicurata hanno toccato il minimo nel periodo luglio-settembre 2009, ma sono in continua crescita dal 2013. Nel primo trimestre 2018 il carnet ordini delle aziende si è attestato su 6,7 mesi di produzione assicurata, valore superiore anche ai massimi livelli pre-crisi.

I prezzi alla produzione (Vedi tabella: Alcune variabili congiunturali) presentano una dinamica sostanzialmente stabile. Nel primo trimestre 2018, la variazione tendenziale dei prezzi è stata pari a +1,3% sullo stesso periodo dell’anno precedente.

Secondo quanto rilevato dall’Indagine Congiunturale UCIMA (analisi mensile della raccolta ordini elaborata dal Centro Studi UCIMA-MECS), nel primo trimestre 2018 gli ordini totali hanno registrato un incremento del 9,9% rispetto allo stesso periodo del 2017. Più nel dettaglio, la raccolta interna è aumentata tendenzialmente dello 0,2%, mentre quella estera del 12,3%.

Le aspettative degli imprenditori sulla raccolta ordini per il secondo trimestre 2018 sono positive, orientate alla conferma della raccolta sui livelli osservati nel trimestre appena trascorso.

Per quanto riguarda la raccolta sul mercato italiano (grafico 4), solamente il 13,3% delle aziende del campione prevede risultati in contrazione, la maggior parte delle aziende (46,7%) si attende stabilità, mentre il restante 40% prevede una crescita per il secondo trimestre 2018.

Le aspettative sulla raccolta ordini estera (grafico 5) sono leggermente migliori rispetto a quelle per il mercato interno. Il 40% delle aziende si attende infatti di raccogliere, nel secondo trimestre 2018, un ordinativo superiore a quello del periodo precedente. Il 6,7% fra le aziende del campione ha invece aspettative di flessione, mentre il 53,3% prevede risultati stabili.

 

Alcune variabili congiunturali

 

 

Mesi di prod. Assicurata

Variazione prezzi sul trimestre precedente

Variazione prezzi su stesso trimestre anno precedente

Anno

Trimestre

     

2013

I

4,6

1,0%

1,4%

 

II

4,4

0,0%

0,8%

 

III

4,5

0,5%

0,9%

 

IV

5,1

0,3%

0,9%

2014

I

5,4

0,1%

1,0%

 

II

4,9

0,4%

1,1%

 

III

5,3

0,5%

1,1%

 

IV

4,8

0,0%

0,4%

2015

I

5,3

0,6%

1,8%

 

II

5,5

0,0%

0,9%

 

III

5,3

0,1%

1,0%

 

IV

5,9

0,5%

1,3%

2016

I

5,5

0,2%

0,5%

 

II

5,6

0,1%

0,4%

 

III

5,8

0,0%

0,8%

 

IV

5,9

0,4%

1,5%

2017

I

5,9

0,5%

1,6%

 

II

6,0

0,6%

1,3%

 

III

6,2

0,5%

1,5%

 

IV

6,4

0,0%

1,7%

2018

I

6,7

0,3%

1,3%

 
Fonte: Elaborazioni Centro Studi UCIMA-MECS

Nuovi Studi

S.A.L.A. srl a Socio Unico
CF e PIVA 02016070365
Iscr. al Registro delle Imprese di Modena N° 02016070365